AMULETI NEL MONDO

Un amuleto ha lo scopo generalmente di proteggere e impedire che accadano eventi indesiderati, in poche parole è uno strumento di protezione e di difesa. In alcuni casi è anche caricato con intenti specifici che vanno oltre la semplice protezione.

Un amuleto può essere indossato, può essere portato con sé o semplicemente posizionato in determinati luoghi come una casa, un’automobile ecc…

Ecco alcuni amuleti moderni e antichi che si possono trovare in giro per il mondo:

 

Denti di scimmia: in Borneo per acquisire forza e abilità.
Aghi di abete: Tribù dei Shoshoni (Indiani d’america) come protezione da malattie.
Anello di ottone: Lapponia. Da indossare al braccio destro per tenere lontani gli spiriti indesiderati.
Lapislazzuli: Egitto. Da mettere nella tomba per proteggere il defunto e agevolare il suo viaggio verso l’aldilà.
Statuine degli dei: Assiria. Venivano seppellite nei pressi della propria abitazione come protezione.
Sonagli in metallo: Antica Roma. Venivano legati come ornamento ai vesiti dei bambini come protezione.
Nocciolo di pesca: Cina per difendersi dal male.
Miniature di canoe intagliate: Irochesi (Indiani d’America) come protezione dalla possibilità di annegare.
Ghianda: Paesi Nordici. Posizionata vicino alle finestre è protettiva contro i fulmini.
Denti di alligatore: Africa. Come protezione verso il pericolo.

E te conosci altri amuleti? Quale è il tuo preferito?