COME INCONTRARE L’ANIMALE DI POTERE

L’Animale di Potere è uno spirito alleato molto importante che ci viene assegnato fin dalla nostra nascita per proteggerci, guidarci e aiutarci nei momenti difficili. Questo spirito aiutante è anche in grado di compiere delle guarigioni spirituali per noi e per gli altri. Conoscere l’Animale Totem vi porterà a prendere consapevolezza del vostro potere spirituale e ad imparare ad utilizzarlo quando ne avrete più bisogno.  

Adesso vi spiegherò nel dettaglio cosa dovrete fare per incontrare il vostro Animale di Potere.

Seguite la procedura iniziale e visualizzatevi nel vostro Luogo di Potere, ripetete dentro di voi per tre volte l’intento di voler incontrare e conoscere il vostro Animale Totem. Quando vi sentite pronti attraversate il vostro portale fino a raggiungere il Mondo Inferiore. Una volta arrivati guardatevi intorno. Molto spesso l’Animale di Potere si presenta davanti all’uscita del varco, seguendo il richiamo del vostro intento. Se ciò dovesse accadere osservate con attenzione il tipo di Animale che avete di fronte o, se non siete particolarmente visivi, cercate di percepirlo a livello intuitivo. Il fatto che vi sia venuto incontro è già sufficiente a capire che è lui il vostro spirito alleato, ma vi consiglio di chiedere conferma direttamente all’animale. Se non è lui il vostro aiutante, chiedetegli se può aiutarvi a cercarlo, in alternativa proseguite la vostra ricerca. Un animale può anche non rispondervi, mettendovi così in difficoltà, ma potete ricevere risposta dal suo atteggiamento. Gli animali e gli spiriti del Mondo Inferiore possono comunicare verbalmente o telepaticamente, oppure attraverso dei gesti, delle immagini o dei simboli. Se lo stesso animale compare e scompare più volte di fronte a voi, questo è un chiaro segno che è lui il vostro spirito aiutante. Un altro modo per rispondervi può essere quello di leccarvi o inchinarsi ai vostri piedi. Non abbiate fretta di ricevere risposta, godetevi il viaggio e fate attenzione alle immagini o ai simboli che vedrete, ai suoni, ai rumori e alle sensazioni che proverete, perché possono nascondere un messaggio o un insegnamento importante.

Se non trovate il vostro Animale di Potere ad attendervi all’uscita del tunnel non scoraggiatevi e andate alla sua ricerca. Se siete in difficoltà ripetete ancora una volta l’intento dentro di voi. In alcuni casi lo spirito aiutante appare solo dopo alcuni viaggi sciamanici, quindi, se non doveste incontrarlo subito ripetete questo esercizio finché non ci riuscirete. La costanza è una qualità che premia in qualsiasi ambito, anche nella pratica sciamanica. 

Una volta che avrete incontrato il vostro Animale di Potere vi consiglio di fargli le seguenti domande:

  1. Come ti chiami?
  2. Qual è il tuo potere?
  3. Che messaggio hai per me?

Potete chiedergli moltissime altre cose, ma ritengo che queste tre domande siano essenziali. Se il vostro Animale di Potere non vi piace particolarmente non rimanetene delusi perché i doni che vi farà saranno molto preziosi e importanti per il vostro cammino spirituale. Ci sono persone che sperano di avere come spirito aiutante un leone o una pantera e scoprono invece che il loro Animale di Potere è un topo o una lepre. Il valore di questi spiriti compassionevoli non è racchiuso nella loro forma. Il modo in cui si mostrano a voi è puramente simbolico ed è anch’esso un insegnamento spirituale. 

Rimanete a parlare con il vostro Animale per tutto il tempo che desiderate, dopodiché ringraziatelo per essersi mostrato a voi e tornate indietro.  Può accadere durante questo viaggio che tra voi e il vostro spirito aiutante non ci sia una comunicazione verbale o telepatica, ma emozionale. Nella pratica sciamanica si parla di comunicazione emozionale quando gli spiriti compassionevoli ci fanno sperimentare delle esperienze intense sia a livello emotivo che sensoriale. Un esempio di comunicazione emozionale può essere quella di sperimentare la caduta libera nel vuoto, oppure il diventare un tutt’uno con il vostro Animale di Potere (argomento che tratteremo più avanti). In questo caso lo spirito aiutante comunica con voi a livello molto profondo, compiendo una guarigione spirituale. È assai probabile che non comprendiate il senso di questa comunicazione emozionale a livello razionale, ma non ha molta importanza. Ai fini della guarigione sciamanica capire non è utile, è sentire ciò che permette al miracolo di manifestarsi.  

Tratto da “Sciamanesimo. Viaggio nel mondo dello spirito” di Giosuè Stavros edito da Armenia.

Vuoi imparare ad effettuare un viaggio sciamanico?

Acquista il nostro corso online!

In offerta!

Nel Corso Base di Sciamanesimo 1° livello scoprirai:

 

✅   qual è il tuo animale di potere

✅   come effettuare un viaggio sciamanico

✅   come entrare in contatto con il tuo animale guida

✅   come ricevere aiuto dal tuo spirito alleato

✅   come purificare il tuo campo energetico

✅   come ricevere una guarigione dal tuo animale guida

… e tanto altro!

PURIFICARE UNA PIETRA

PURIFICARE UNA PIETRA L'importanza della purificazione delle pietre Nella cultura sciamanica e in molte tradizioni spirituali, le pietre, i cristalli e le rocce sono considerati come entità viventi con energie uniche. Per coloro che collezionano e custodiscono questi...

ABRACADABRA SIGNIFICATO

ABRACADABRA SIGNIFICATOIl Mistero di Abracadabra Abracadabra è una parola intrisa di mistero e fascino, spesso associata alla magia e agli incantesimi. Ma cosa c'è dietro questa formula magica? Scopriamo insieme la storia, il significato e le curiosità legate ad...

Auspici e presagi comunicazione tra sciamani e il Grande Spirito

Auspici e presagi comunicazione tra sciamani e il Grande SpiritoCos'è un auspicio e un presagio? Gli auspici e i presagi sono segnali e simboli attraverso i quali il Grande Spirito comunica con gli sciamani. Questi segni possono manifestarsi in modi diversi e aiutano...

L’Agrifoglio Benefici, Proprietà e Curiosità

Agrifoglio Benefici, Proprietà e CuriositàL'agrifoglio è una pianta sempreverde dalle molteplici proprietà e simbologie. In questo articolo, esploreremo le caratteristiche e i benefici dell'agrifoglio, le leggende che lo circondano e i suoi usi nella medicina popolare...

ALBERO PREGHIERA NELLO SCIAMANESIMO

ALBERO PREGHIERA NELLO SCIAMANESIMOL'ALBERO PREGHIERA: PONTE TRA CIELO E TERRA In molte culture sciamaniche, l'Albero preghiera rappresenta un potente strumento per entrare in contatto con gli spiriti della natura e manifestare i propri desideri. Ma cosa significa...

MESA ANDINA SCIAMANICA

MESA ANDINA SCIAMANICALa Mesa Andina Sciamanica è un altare di potere usato nella tradizione sciamanica andina, composto da una serie di oggetti sacri rappresentativi degli elementi naturali e degli spiriti della terra. È uno strumento che aiuta lo sciamano ad...

GESTI SACRI CON LE MANI

GESTI SACRI CON LE MANIBenefici dei gesti sacri con le mani I gesti sacri con le mani hanno molteplici benefici che possono essere sperimentati in diverse pratiche spirituali come la meditazione, lo yoga, lo sciamaesimo, la magia e altro ancora. Vediamo di seguito...

RUNA JERA SIMBOLO E SIGNIFICATO

RUNA JERA SIMBOLO E SIGNIFICATOLa Runa Jera un simbolo sacro La Runa Jera è un simbolo sacro che rappresenta la ciclicità delle fasi della vita e il progresso. Questa runa appartiene alle rune del mondo di mezzo ed è associata all'elemento dell'acqua. Il suo...

CRISTALLO DI ROCCA CRISTALLOTERAPIA

CRISTALLO DI ROCCA CRISTALLOTERAPIA Benefici e proprietà del Cristallo di Rocca e Quarzo Ialino Il cristallo di rocca, conosciuto anche come quarzo ialino, è uno dei minerali più diffusi sulla Terra. Questa pietra incolore e trasparente ha da sempre affascinato...

LEGNO SILICIZZATO SIGNIFICATO

LEGNO SILICIZZATO SIGNIFICATOLegno Silicizzato: le proprietà e i benefici sconosciuti Il Legno Silicizzato è una pietra dall'aspetto insolito, che ha un'origine ancora più sorprendente: si tratta infatti di un legno pietrificato, trasformato grazie all'azione della...