POTERE e SOGNO

“Potere” è un termine nativo-americano che indica l’esperienza vitalizzante ed elettrizzante dei processi secondari. Per le sciamane, la strada maestra verso il potere è il sogno, che è molto di più del ricordare le immagini viste durante il sonno. E’ anche di più del sogno lucido, in cui si rimane consci mentre si è addormentati. Sognare è qualcosa simile all’immaginazione attiva di Jung, in cui il sognatore incontra le esperienze del sogno sulla carta, attraverso la danza, o nella sua testa, nella forma di dialoghi interiori e di visualizzazioni. Il sognare della sciamana però implica il senso dell’energia e non ruota semplicemente attorno all’intuizione o al miglioramento della vita quotidiana. Le sciamane hanno sempre fatto derivare vitalità e un rinnovato senso del proprio essere dal notare, dall’identificarsi con e differenziarsi da, dal confrontarsi o dal seguire inusuali processi secondari così come questi appaiono momento per momento. Questo è il motivo per cui le sciamane e i guaritori oggi vi danno l’impressione di essere collegati a qualcosa di indefinito e inafferrabile.-
Da “Il corpo della sciamana”
Di Arnold Mindell
—————————————————————–
Per intraprendere un vero e proprio percorso sciamanico? Visita: https://giosuestavros.it/video-corsi/
Seguici sul nostro canale Telegram. Un luogo libero dove anche tu puoi dire la tua : https://t.me/ilviaggiosciamanico
Per acquistare i nostri libri: https://amzn.to/2NeI4UB
—————————————————————–