IL POTERE DELLE LETTERE – LETTERA “L”

Da sempre le lettere sono state viste come dei veri e propri simboli magici.
Ogni popolo ha sempre utilizzato un proprio alfabeto per lasciare la propria traccia di passaggio sul pianeta Terra. Questi simboli chiamati lettere hanno permesso all’uomo di esprimersi, di comunicare, di tramandare il sapere e non per ultimo di creare formule magiche.
LETTERA “K”
La lettera “K” è la decima dell’alfabeto latino, la sua origine deriva da “kap” dell’alfabeto fenicio, questo termine ha significato di “la mano che serra”, essa è presente anche nell’alfabeto ebraico “caph”, e ancora più anticamente era presente nei geroglifici e rappresentava la palma.
Con il passare del tempo, il suo significato si è modificato, diventando simbolo di forza e di consolidazione; nell’ideogramma egizio incava un recipiente usato dai muratori ed architetti.
Nell’ambito astrologico, la lettera “K” viene associata al segno del Leone , che a sua volta rappresenterebbe il numero 20; il numero 20 nella cabala, raffigura l’occhio sinistro e la personificazione della divinità Metatron, luogotenente di Dio e principe del mondo.
Nell’alfabeto runico, la lettera “K” viene associata alla runa “Kenaz” che significa “fiaccola”, la luce infondo al tunnel, o la vita che si rinnova dopo la morte.
FONTE: Enciclopedia “L’uomo e l’ignoto”.
Vuoi intraprendere un vero e proprio percorso sciamanico? Visita: https://giosuestavros.it/video-corsi/
Vuoi saperne di più sullo sciamanesimo? Ti consigliamo di leggere i nostri libri disponibili in tutte le librerie comprese quelle online: https://amzn.to/2NeI4UB