STRUMENTI DELLO SCIAMANO

Gli strumenti utilizzati dagli sciamani come il bastone sciamanico, la mesa, le acque sciamaniche, gli incensi ecc sono davvero indispensabili?

Qualsiasi sciamano vi dirà che tutti gli strumenti da lui utilizzati nelle guarigioni sono di grande aiuto nelle sue pratiche ma che tutti questi strumenti non sono indispensabili.

Questo perché lo strumento più importante nelle pratiche sciamaniche è l’intento, con il quale lo sciamano è in grado di “dominare” le energie e comunicare con il mondo dello spirito.

Ogni strumento senza l’utilizzo dell’intento non ha nessun potere, è quindi uno strumento fine a se stesso.

La stessa salvia bianca utilizzata in molte culture nelle purificazioni energetiche (limpia), se non usata abbinando alla fumigazione l’intento di purificare e riequilibrare il campo energetico dalle energie disarmoniche ha un’efficacia molto poco risolutiva.

Diciamo che l’intento è l’unico ingrediente fondamentale che ogni sciamano deve utilizzare nelle proprie pratiche, nei propri rituali e nelle proprie cerimonie.

Tutti gli altri strumenti hanno “solo” il compito di amplificare e semplificare il lavoro.